DRUM CIRCLE &

TEAM BUILDING

“Le percussioni sono la più straordinaria forma di comunicazione dopo la parola...”

Lele Shaddy

COS' E' UN DRUM CIRCLE?

Nati negli anni '80, i Drum CIrcle sono certamente una delle più efficaci forme di aggregazione e comunicazione tra individui. Da un punto di vista squisitamente tecnico il "Drum Circle" è un cerchio formato da persone che suonano tamburi e strumenti a percussione di vario tipo, natura e provenienza geografica, sotto la guida di un cosiddetto “Facilitatore”.

Ogni partecipante si trova davanti uno strumento e viene coinvolto e guidato, in un percorso fatto di suoni e ritmi, ma anche e soprattutto, di condivisione e coinvolgimento emozionale.

Un Drum Circle non è una lezione di percussioni, e non richiede alcun tipo di conoscenza musicale: è un evento alla portata di tutti.

Non c'è bisogno di saper suonare alcuno strumento, ma anzi, spesso, i risultati e le soddisfazioni maggiori derivano proprio dallo scoprire di essere in grado di interagire con il ritmo, con se stessi e con i propri compagni di viaggio, attraverso risorse fino a quel momento sconosciute ed inesplorate. Persone anche prive di qualunque esperienza musicale si ritrovano assieme e condividono le loro emozioni ed i loro stati d'animo, attraverso il linguaggio universale delle percussioni, abbattendo qualunque barriera di provenienza, sesso, età, religione o cultura.

 

PERCHE' PIACE ED APPASSIONA IL DRUM CIRCLE?

Perché è un sistema semplice e veloce per far stare bene tutti i partecipanti, rendendoli parte attiva l'uno del benessere psico-fisico dell'altro, ponendoli su uno stesso piano e, nel caso ad esempio dei DC aziendali, rafforzando il senso di "Team".

E ancora piace perché stimola la creatività, la fantasia e l'ascolto profondo di se stessi e degli altri, incoraggiando la cooperazione anziché la competizione.

Quando suoniamo le percussioni in un gruppo nutrito ed affiatato, il nostro spirito prende forma, attraverso il ritmo e le vibrazioni prodotte dall'esecuzione, dall'onda sonora e dai vari strumenti, favorendo il rilascio emozionale ed un “massaggio ritmico” che ci accompagna, mettendoci in relazione ed in comunicazione diretta con i nostri compagni di viaggio. Tutto questo avviene attraverso un processo piacevole e divertente. Le meravigliose sensazioni che derivano da questa esperienza sono assolutamente straordinarie, al punto da risultare, in certi casi, difficilmente descrivibili...

 


"TEAM BUILDING": COS' E'  E PERCHE' FUNZIONA IL DRUM CIRCLE IN AMBITO AZIENDALE?

Il "Team Building Drum Circle" non è altro che un normale Drum Circle portato in ambito aziendale.

E' dimostrato che l'esperienza derivante dai “Percussion Drum Circle” in ambito aziendale, riduce lo stress, aumenta le capacità comunicative, cognitive e percettive, incrementa la produttività, e favorisce l'avvicinamento tra colleghi, migliorandone le possibilità di interazione e collaborazione.

Va da sé che la costruzione di sane relazioni tra colleghi o dirigenti, l'acquisizione di fiducia in se stessi, unite ad un abbassamento della soglia di stress e stanchezza, favoriscono il rendimento, le capacità attitudinali e l'armonia in Azienda, a beneficio dei profitti della stessa.

L'efficacia del Drum Circle è immediatamente tangibile, attraverso l'atmosfera che si inizia a respirare fin da subito, testimoniata dai sorrisi e le risate, tra i partecipanti, e dal senso di gioia, rilassatezza e spensieratezza che molto presto si propagano nel “cerchio”. E la cosa straordinaria è che il suo effetto terapeutico si protrae anche nei giorni successivi all'evento.

 

CHI GUIDA I PARTECIPANTI?

Il ruolo di “guida” in genere è affidato ad un professionista, che può essere definito anche “Facilitatore”, figura la cui esperienza, in ambito didattico, ma, più nello specifico, nell'organizzazione e nella direzione di Drum Circle, è assolutamente fondamentale per la riuscita dell'evento. Il Facilitatore, infatti, non ha solo il compito di coordinare i vari partecipanti, ma deve essere in grado di accompagnarli durante il percorso, comprendendone stati d'animo e potenzialità, aiutando, chi dovesse riscontrare qualche piccola difficoltà, a superarla ed a proseguire nel cammino.

 

F.A.Q. E NOTE TECNICHE:

 

Quanto dura un Drum Circle?

Un Drum Circle può durare da 20 a 60 minuti circa e si possono tenere più sessioni nel corso della giornata.

 

Chi può partecipare ad un Drum Circle?

Praticamente chiunque: giovani, anziani, persone diversamente abili, neofiti, principianti, esperti, professionisti.

 

Quante persone possono partecipare al Drum Circle?

In genere anche 20/30 o più persone, nel caso di eventi “in circolo”, mentre si possono inserire molti più partecipanti nel caso di eventi stile “anfiteatro”.

 

Da che età si può partecipare ai Drum Circle?

Possono partecipare contemporaneamente adulti e bambini, questi ultimi anche già dai 4/5 anni in su.

 

Bisogna conoscere la musica o sapere suonare uno strumento per partecipare?

Per poter partecipare ad un Drum Circle non è affatto necessario conoscere la musica o sapere suonare, anzi, spesso sono proprio i neofiti a divertirsi di più.

 

Bisogna possedere uno strumento per partecipare?

Gli strumenti sono tutti forniti dall'organizzazione. Nel caso comunque qualcuno avesse e volesse portare un suo strumento può farlo senza problemi.

Per informazioni:

Whatsapp al 335.8032346

e-mail to: e.sgarbi@tiscali.it

© 2018  Lele Shaddy